IL RUGBY DI BASE

Dai 4 ai 14 anni

Il Rugby di Base (o ‘rugby propaganda’) è una versione semplificata del rugby, adatta al gioco dei bambini e dei ragazzi fino ai 14 anni compiuti, per favorire il loro apprendimento dei valori delle regole e delle tecniche di questo sport. Le categorie di questo settore si rivolgono a tutti i bambini e le bambine tra i 4 e i 14 anni d’età, senza alcuna restrizione, oltre all’idoneità medica-sportiva.

Sin da piccoli i nostri giocatori sono introdotti al gioco di squadra, che facilita la capacità di socializzare e l’integrazione nel gruppo, consente di esprimersi spontaneamente nel rispetto degli altri (avversari, compagni, arbitri, educatori), facilita l’apprendimento degli schemi motori di base e delle capacità coordinative.

Il Rugby è uno sport di contatto con il terreno, con i compagni e con gli avversari ma, secondo norme che ne garantiscono la sicurezza. Fino all'U12s sono esclusi tutti gli scontri violenti che caratterizzano il rugby dei grandi (mischia, placcaggio a ribaltare, frontino ecc.), e gli educatori insegnano subito ai bambini come gestire il proprio fisico durante le fasi di contatto.

Per approfondire la conoscenza del RUGBY si rimanda al principale portale italiano dedicato a questo sport: www.minirugby.it  

GLI ALLENAMENTI

 

MARTEDI MERCOLEDI VENERDI
CAMPO FONTANASSA CAMPO FONTANASSA CAMPO FONTANASSA
DALLE 17:00 ALLE 18:30 DALLE 17:30 ALLE 19:00 DALLE 17:30 ALLE 19:00

 

La sede ufficiale dell'attività sportiva del Savona Rugby è il Campo Fontanassa di Savona, ubicato in Via Fontanassa a Savona

INFORMAZIONI

Le attività di ciascuna categoria sono affidate ad un educatore responsabile, che coordina uno staff tecnico composto da un numero di educatori pari a 1 ogni 10 bambini. Tutti gli educatori sono qulificati, tesserati presso la Federazione Italiana Rugby (FIR) ed hanno partecipato ai corsi di formazione di base e di aggiornamento, previsti per operare nel settore Minirugby.

Per giocare con noi è necessario tesserarsi e presentare la documentazione medica necessaria. Naturalmente Savona Rugby offre la possibilità di  partecipare a due settimane di prova, senza alcun costo, prima di procedere con l’iscrizione, previa presentazione del certificato medico rilasciato dal proprio pediatra o medico di famiglia, attestante l’idoneità alla pratica sportiva non agonistica.

  SQUADRE

Categorie e Fasce di Età per la Stagione 2018/2019

UNDER 6    per i nati nel 2013 e 2014 (educatrice responsabile: Giorgia Cannarozzo)
UNDER 8    per i nati nel 2011 e 2012 (educatore responsabile: Andrea Gaggero)
UNDER 10  per i nati nel 2009 e 2010 (educatrici responsabili: Sara Essaber e Anabelle Piras)
UNDER 12  per i nati nel 2007 e 2008 (educatori responsabili: Jennifer Piras ed Ulisse Becher)

  ABBIGLIAMENTO PER L’ALLENAMENTO E LE PARTITE

I giocatori devono essere dotati di abbigliamento semplice, ad uso sportivo. Dovranno calzare scarpe con tacchetti rigorosamente di gomma o plastica (purché entrambi i tipi di tacchetti non abbiano l’anima metallica), ma potranno indossare anche scarpe da ginnastica o da calcetto. I genitori sono pregati di controllare con meticolosità che le scarpe utilizzate non abbiano tacchetti usurati e quindi pericolosi. È altresì obbligatorio l’uso del paradenti per le categorie U10 e U12, anche se è vivamente consigliato anche per le categorie inferiori. È preferibile non portare al campo oggetti di valore di nessuna natura e, salvo eccezioni, debitamente autorizzate dallo Staff, non potranno essere portati al campo cellulari, smartphone e dispositivi elettronici di vario genere.  Il Savona Rugby non risponde di eventuali smarrimenti o mancanze.

  DOCCE

Gli spogliatoi sono dotati di docce e acqua calda. Per motivi igienico-sanitari e di aggregazione si consiglia vivamente di fare sempre la doccia a fine allenamento. Pertanto, è opportuno portare nella borsa per l’allenamento anche un asciugamano o un accappatoio, ciabatte di gomma, docciaschiuma e ricambi puliti. I genitori, al fine di migliorare l'autonomia dei propri figli, sono pregati di non accedere all'area spogliatoi, per far in modo che i giocatori provvedano in autonomia a lavarsi e vestirsi.

  CONDIZIONI ATMOSFERICHE

Gli allenamenti si tengono anche in caso di cattivo tempo. Qualora i campi fossero impraticabili, gli allenamenti potranno essere annullati previo avviso telefonico o telematico ai genitori, attraverso uso dei social (whatsapp) o mail. I familiari possono assistere agli allenamenti dall’esterno dei campi di gioco, lungo il cui perimetro si prega di non fumare.

  PARTITE – RAGGRUPPAMENTI – TORNEI

La partecipazione alle gare agonistiche è il momento conclusivo dell’attività sportiva e costituisce, oltre che uno strumento di verifica per giocatori ed allenatori, sopratutto il premio per il lavoro svolto dai giocatori durante gli allenamenti. Ai genitori è chiesto di organizzarsi per favorire la presenza dei ragazzi a tali impegni, dei quali è sempre fornito tempestivamente il calendario. Per le categorie del Minirugby la Federazione Italiana Rugby (FIR) e il Comitato Regionale Ligure (CRL) non propongono campionati, bensì raggruppamenti o tornei che solitamente si svolgono nell’arco di una giornata.

Raggruppamenti: sono programmati dal CRL presso un club ospitante e prevedono la partecipazione di altre 3 o 4 società sportive. Usualmente si svolgono il sabato pomeriggio o la domenica mattina e si concludono con un terzo tempo organizzato dal club locale. Non sono previste classifiche o premiazioni.

Tornei: sono organizzati dalle società iscritte alla FIR e usualmente durano un’intera giornata (ad eccezione di alcuni tornei, che occupano l’intero week end, cioè sabato e domenica). Di solito i tornei procedono con le qualificazioni al mattino, un pranzo completo e nel pomeriggio finali e premiazioni. Ricordiamo che, nella passata stagione, il savona Rugby ha partecipato al Torneo "Baie des Anges" a Nizza, a quello di Sanremo e al celeberrimo Trofeo Citta di Treviso (Già Topolino). Per la stagione in corso, sono previste analoghe esperienze.

   TERZO TEMPO E FESTE

Dopo i due tempi in campo, nel rugby è previsto il… Terzo Tempo. Si tratta di un momento conviviale, rivolto a tutte le squadre, gli arbitri e il pubblico che hanno partecipato o assistito alle gare. Durante il terzo tempo ci si ristora e si fraternizza con compagni e avversari. Per questa occasione è consuetudine che il club ospitante offra agli atleti un panino o una pasta dopo le gare. Inoltre, presso la nostra club house organizziamo feste e party in occasione delle principali festività o a conclusione della stagione sportiva, ma è lasciata ampia libertà a genitori e accompagnatori di promuovere incontri conviviali per festeggiare le squadre e assaporare fino in fondo le opportunità di socializzazione offerte dal rugby.

  COLLABORAZIONE

Il Savona Rugby è aiutato da alcuni piccoli sponsor che ne sostengono le attività, ma le iniziative del club possono contare principalmente sul volontariato di soci e collaboratori. Anche il sostegno dei genitori è molto apprezzato ed è considerato uno strumento di collaborazione assai importante. I genitori che lo desiderano possono farsi avanti,, proponendosi ai Team Managers delle squadre, per mettere a disposizione le proprie competenze, la propria disponibilità in diverse aere di impiego.

Contatti Rugby Di Base

Coordinatore Attività Tecnica e Sviluppo

Ulisse Becher

+39.348.80.44.815

ulisse.becher@gmail.com